Vulcano 6.8 l'esplosione del “miglior design italiano”

Briko, selezionata per l'ADI Design Index 2014, insieme a Ferrari, Ducati, Kartell e Flos.


29.Oct.2014

Dopo l'ISPO Award a gennaio, la presenza in Casa Italia a Sochi con Assosport, Fisi e Coni, il casco Vulcano 6.8 viene selezionato per la pubblicazione annuale dell'ADI Design Index 2014, la pubblicazione che racchiude il meglio del design italiano, diventando ufficialmente un'icona. Insieme a Briko sono stati selezionati prodotti di aziende leader nei propri settori come Ferrari, Ducati, Kartell e Flos, solo per citarne alcune. Vengono selezionati prodotti che si distinguono per originalità e innovazione sia funzionale che formale. La Scuderia Briko è orgogliosa di rappresentare il design italiano e di essere stata premiata come eccellenza industriale dall'Assessore al commercio della regione Lombardia, Mauro Parolini e dal Presidente di ADI, Luciano Galimberti.

ADI Design Index è la pubblicazione annuale di ADI Associazione per il Disegno Industriale che raccoglie il miglior design italiano messo in produzione, selezionato dall'Osservatorio permanente del Design ADI. ADI Associazione per il Disegno Industriale è la più rappresentativa associazione del design italiano. Fondata nel 1956 riunisce oggi circa 1300 soci. Unica nel suo genere, ADI raggruppa e rappresenta la complessa filiera del design: progettisti, imprese, distributori, critici, giornalisti, editori, studenti, scuole e università. Organizza il Premio Compasso d'Oro, creato nel 1954 da La Rinascente, e in seguito affidato all'associazione, di cui ADI Design Index è la preselezione annuale. L'ISPO Award 2014 e l'ADI Design Index 2014 sono la definitiva consacrazione del casco Vulcano 6.8 come Icona della sicurezza e del design. E' il casco più sicuro di sempre e utilizzato dagli atleti di coppa del mondo; Vulcano 6.8 è certificato secondo la normativa europea, quella americana e quella FIS 6.8, la più restrittiva, che Briko garantisce come standard per qualunque atleta. Il design deve avere la capacità di leggere orizzontalmente le discipline più scientifiche, come fa Briko con Vulcano 6.8, alzando lo standard di sicurezza ancora più in alto e proteggendo una delle parti più esposte degli sciatori, la nuca, con un'appendice in abs flessibile e mobile collocata sulla parte posteriore della calotta. E' un sistema brevettato chiamato “Sistema Protetto” e gli atleti, soprattutto i velocisti come Peter Fill e Lindsey Vonn, ne sono rimasti entusiasti. Design per Briko significa aggiungere sicurezza ai propri free fighters, atleti alla ricerca della massima velocità che necessitano performance cutting edge, estreme.